Preventivo Finanziamento Online

Preventivo Finanziamento Online
Il preventivo di un finanziamento online si richiede su internet, o accedendo alla pagina web della società erogatrice, o tramite siti broker, che confrontano anche decine di soluzioni diverse, inviando il preventivo migliore, sulla base delle informazioni offerte.

Oggigiorno, grazie alla diffusione di internet, anche il mondo del credito ha subito importanti novità, con una diffusione crescente di prestiti e mutui erogati online.

Con pochi clic, dunque, oggi è possibile richiedere e ottenere un finanziamento online, senza muoversi di casa, così come è sempre possibile, anzi, consigliabile, in questi casi, richiederne il preventivo.

La richiesta di un preventivo per un finanziamento online è informale, nel senso che non implica un successivo obbligo per il richiedente di contrarre il finanziamento in oggetto. Esso è semplicemente una richiesta di informazioni, al fine di valutare al meglio le condizioni di un prestito.

Può anche essere inteso come un vero diritto del potenziale cliente a ottenere dati su un finanziamento. La richiesta avviene solitamente collegandosi al sito web della stessa società erogatrice, andando sulla home page del suo sito online e accedendo all’area clienti e poi alla sezione finanziamenti, dove dovrebbero essere indicate le procedure guidate per richiedere un preventivo.

In alternativa, esistono numerosi siti broker, che fungono da intermediari tra il cliente e alcune banche e finanziarie online, che consentono di ottenere il preventivo del finanziamento ritenuto più conveniente, sulla base delle informazioni fornite.

Infatti, per chiedere un preventivo sarà necessario inserire alcuni dati personali e anche sulla condizioni reddituale e patrimoniale. Ciò è dovuto al fatto che, in molti casi, le condizioni di un finanziamento dipendono dalla situazione specifica del cliente.

Il preventivo generalmente viene inviato alla casella di posta elettronica indicata nel formulario riempito dal richiedente e ciò anche a tutela della sicurezza dei suoi dati personali.

Sul preventivo, dovranno essere così indicate le condizioni offerte dal contratto di finanziamento, come il tasso applicato, espresso sia in TAN che in TAEG. Il secondo è un indice completo, che pur essendo teorico, fornisce il costo effettivo dell’operazione di accesso al credito, comprendendo tutte le altre voci di spesa, che gravano sul finanziamento, oltre agli interessi (spese di apertura pratica, di istruttoria, notarili, etc).